EDITORIALE: Le classifiche delle Università: un simpatico dibattito su Fb

qualche giorno è uscita una delle tante classifiche delle università, nel caso specifico quella di QS, da cui vari commenti sugli organi di stampa, ad esempio: il Corriere della Sera. Un nostro collega ha postato su Fb un suo commento, e da lì è seguito un simpatico dibattito. Lo stile è quello “pop” e spontaneo tipico di Fb, per cui ho deciso di pubblicare lo scambio di idee. NB: ho corretto qualche evidente refuso ma non sono intervenuto sullo stile, che rimane quello di una libera conversazione da coffee break, ho solo sostituito i nomi con delle sigle. C’e’ un po’ di tutto, scegliete voi, potete mescolare se pensate che venga fuori una  ricetta migliore. Continua a leggere EDITORIALE: Le classifiche delle Università: un simpatico dibattito su Fb

EDITORIALE: La valutazione della qualità della ricerca e della didattica nell’Università italiana: siamo pronti ad affrontare questa sfida?

Lo scorso 23 ottobre 2012 si è svolto a Roma presso la sede del M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) un incontro organizzato da A.I.S.S.A. (Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie) dal titolo. “Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali: quali cambiamenti alla luce dell’evoluzione normativa e delle esigenze degli utenti”. L’incontro è stato dedicato alla valutazione della ricerca e alla valutazione della didattica nelle Università italiane e, in particolare, nelle ex Facoltà, ora Dipartimenti o Scuole, di Agraria.

Continua a leggere “EDITORIALE: La valutazione della qualità della ricerca e della didattica nell’Università italiana: siamo pronti ad affrontare questa sfida?”

EDITORIALE: Anche i professori ordinari diventano “candidati”: le valutazioni di ANVUR

Si tratta di una novità di rilievo per il mondo accademico.

Per la prima volta i professori ordinari che intendevano partecipare alle commissioni per l’assegnazione dell’abilitazione nazionale (e quindi alla prima fase del reclutamento universitario) si sono dovuti sottoporre a una valutazione della propria attività scientifica. Continua a leggere “EDITORIALE: Anche i professori ordinari diventano “candidati”: le valutazioni di ANVUR”

EDITORIALE: Quali corsi universitari forestali a due anni dalla riforma Gelmini?

Quali corsi universitari forestali a due anni dalla riforma Gelmini?

Agricoltura e selvicoltura rappresentano un sistema complesso che produce beni e servizi essenziali per lo sviluppo del territorio rurale e il benessere della collettività, tra cui molteplici prodotti agricoli e forestali, bioenergie, qualità dell’ambiente e dello spazio rurale. Pur modulata a seconda delle specializzazioni connesse a tale multifunzionalità, l’identità del laureato che principalmente opera in questi settori è direttamente coniugabile con un approccio integrato ai temi della qualità/sicurezza/redditività dei prodotti e dei processi produttivi, della gestione delle risorse suolo, acqua, biodiversità e paesaggio e del supporto tecnico-scientifico alle politiche ambientali e ai progetti di sviluppo rurale. Continua a leggere “EDITORIALE: Quali corsi universitari forestali a due anni dalla riforma Gelmini?”

EDITORIALE: La generazione (accademica) egoista

Fino a qualche tempo fa i professori universitari restavano all’università fino al limite di età consentito. Fuori ruolo a 70 o 72 anni, già vivevano con rammarico questo periodo e arrivati ai 75 quasi mai si rassegnavano ad abbandonare completamente l’attività. Molti, soprattutto i migliori, continuavano a frequentare gli istituti, a studiare e a seguire gli allievi. Era una prassi, forse con qualche aspetto negativo, ma anche con molti risvolti positivi. Continua a leggere “EDITORIALE: La generazione (accademica) egoista”

EDITORIALE: Non poteva Ernesto Galli della Loggia scrivere un commento più intelligente sulla proposta ANVUR?

Da qualche giorno l’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema universitario e della Ricerca) ha pubblicato un documento-proposta riguardante i criteri di valutazione dei candidati e dei commissari dell’abilitazione scientifica nazionale. Vi invito a scaricarlo dal sito ANVUR (⇒ http://www.anvur.org), e a leggerlo.  Continua a leggere “EDITORIALE: Non poteva Ernesto Galli della Loggia scrivere un commento più intelligente sulla proposta ANVUR?”

EDITORIALE: L’università a dieta: molti problemi, qualche opportunità

Non desidero imbarcarmi in una discussione sui contenuti della legge di riforma dell’università all’esame del parlamento. Già molto, per lo più in senso critico, è stato detto. Ma, forse, è anche tempo di pensare ad efficaci strategie di “adattamento” e risposta, piuttosto che a semplici tattiche di contrasto.  Continua a leggere “EDITORIALE: L’università a dieta: molti problemi, qualche opportunità”

EDITORIALE: Riflessioni sul Consiglio Universitario Nazionale (CUN)

Il Consiglio Universitario Nazionale (CUN) ha compiti importanti: rappresenta il sistema universitario, formula pareri e proposte per il Ministro, nonché valutazioni sugli ordinamenti dell’Università, di cui è una sorta di organo di autocontrollo. Recentemente, ha elaborato, per le diverse aree disciplinari, una proposta per i criteri minimi di valutazione per i concorsi delle diverse fasce della docenza universitaria.  Continua a leggere “EDITORIALE: Riflessioni sul Consiglio Universitario Nazionale (CUN)”