HIGHLIGHTS: Aumento dell’efficienza d’uso dell’acqua nelle foreste con l’aumento dell’anidride carbonica

Titolo originale: Increase in forest water-use efficiency as atmospheric carbon dioxide concentrations rise Autori: Trevor F. Keenan, David Y. Hollinger, Gil Bohrer, Danilo Dragoni, J. William Munger,Hans Peter SchmidAndrew D. Richardson Rivista: Nature, Vol 499, 324–327 (18 July 2013) doi: 10.1038/nature12291 L’articolo riporta una valutazione, basata su misure di lungo termine a scala di intero ecosistema, del rapporto fra traspirazione e fotosintesi  (effficienza d’uso dell’acqua, WUE) in foreste boreali e temperate. I risultati dell’analisi mettono in evidenza un trend crescente di WUE, superiore a quello previsto da modelli funzionali e considerazini teoriche. L’aumento viene principalmente attribuito ad un forte effetto … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Aumento dell’efficienza d’uso dell’acqua nelle foreste con l’aumento dell’anidride carbonica

HIGHLIGHTS: Risposta alla siccità nella foresta mediterranea: il ruolo dell’allometria idraulica

Titolo originale: The temporal response to drought in a Mediterranean evergreen tree: comparing a regional precipitation gradient and a throughfall exclusion experiment Autori: Nicolas K. Martin-StPaul, Jean-Marc Limousin, Hélène Vogt-Schilb, et al. Rivista: Global Change Biology  Volume 19, Issue 8, pages 2413–2426, August 2013 doi: 10.1111/gcb.12215 Un altro lavoro interessante sulla risposta alla siccità della foresta mediterranea. In questo caso, sono stati studiati boschi di leccio (Quercus ilex) in diverse condizioni climatiche (gradienti di precipitazioni) e anche sottoposti a esperimenti di parziale esclusione delle precipitazioni sottochioma. Sono stati studiati diversi caratteri ecofisiologici, primariamente legati alle relazioni idriche, a diverse scale, … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Risposta alla siccità nella foresta mediterranea: il ruolo dell’allometria idraulica

HIGHLIGHTS: Disseccamenti e collasso idraulico in angiosperme legnose temperate durante una siccità estiva estrema

Titolo originale: Shoot desiccation and hydraulic failure in temperate woody angiosperms during an extreme summer drought Autori: Andrea Nardini, Marta Battistuzzo, Tadeja Savi Rivista: New Phytologist, early view, 18 April 2013, doi: 10.1111/nph.12288 Un lavoro quasi in tempo reale. Colta l’occasione di un evento di siccità estrema durante l’estate del 2012, è stato caratterizzato lo stato irdrico e la condizione idraulica di sei angiosperme legnose dell’ambiente carsico triestino.  Il risultato principale riguarda la relazione fra intensità del danno (quantificata in termini di percento di chioma con disseccamenti) e le propretà idrauliche, in particolare  il valore di potenziale idrico in grado … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Disseccamenti e collasso idraulico in angiosperme legnose temperate durante una siccità estiva estrema

HIGHLIGHTS: Nuovo modello di stima della biomassa arborea nelle zone boreali e di alta quota

Titolo originale: A sink-limited growth model improves biomass estimation along boreal and alpine tree lines Autori:  Sebastian Leuzinger, Corina Manusch, Harald Bugmann and Annett Wolf Rivista: Global Ecology and Biogeography, Early view, 6 Feb  2013 doi: 10.1111/geb.12047 Una degli effetti attesi del cambiamento climatico è l’aumento dell’accumulo di biomassa negli ecosistemi delle alte latitudini e di alta quota. In questo articolo viene testata l’ipotesi che i modelli, tipo source-limited, finora usati per queste stime possano portare a una sovrastima del carbon stock per unità di superficie, sostituendo l’approccio source-limited con un approccio sink-limited all’interno del modello  Lund–Potsdam–Jena (LPJ). Le conclusioni … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Nuovo modello di stima della biomassa arborea nelle zone boreali e di alta quota

HIGHLIGHTS: Disturbi, mortalità e successione nella foresta primaria amazzonica

Titolo originale: The steady-state mosaic of disturbance and succession across an old-growth Central Amazon forest landscape Autori: Jeffrey Q. Chambers, Robinson I. Negron-Juarez, Daniel Magnabosco Marra et al. Rivista: PNAS, early view, January 28, 2013, doi: 10.1073/pnas.1202894110 Si tratta di un interessante articolo metodologico, nel quale si riferisce sulla messa a punto di un metodo analitico che combina misure da satellite, simulazioni da modelli e misure in campo per una più efficace rappresentazione dei pattern di mortalità arborea nella foresta tropicale amazzonica. In quanto tale, può costituire uno strumento importante per migliorare la comprensione del ruolo delle foreste tropicali nell’assorbimento … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Disturbi, mortalità e successione nella foresta primaria amazzonica

HIGHLIGHTS: Rinnovazione naturale nella pecceta montana dopo perturbazioni

Titolo originale: The interacting ecological effects of large-scale disturbances and salvage logging on montane spruce forest regeneration in the western European Alps Autori: Bottero A., Garbarino M., Long, J.N., Motta R. Rivista: Forest Ecology and Management, Vol 292,  pages 19–28, March 2013 doi: 10.1016/j.foreco.2012.12.021 La comprensione dei fattori che influenzano la rinnovazione naturale delle formazioni forestali rappresenta la base per impostare su basi di sostenibilità la gestione forestale. In questo articolo si riportano i risultati di un interessante studio sull’interazione di fattori di disturbo naturali (in un caso attacchi di insetti defogliatori, nell’altro caso di una tromba d’aria) e antropogenici … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Rinnovazione naturale nella pecceta montana dopo perturbazioni

HIGHLIGHTS: Effetti persistenti della siccità sulla foresta tropicale

Titolo originale: Persistent effects of a severe drought on Amazonian forest canopy Autori  Saatchi S., Asefi-Najafabady S., Aragão L.E.O.C., Anderson L.O., Myneni, R.B., Nemani R. Rivista: PNAS, vol. 110, no. 2, pp. 565-570, January 2013 doi: 10.1073/pnas.1204651110 Il lavoro riporta i risultati di indagini sperimentali e da remoto sulla mortalità arborea di lungo periodo nella foresta amazzonica come conseguenza di episodi acuti di siccità. Vieme mostrato come oltre 70 milioni di ettari della foresta amazzonica abbiano risentito sensibilmente, in termini di struttura della copertura e di contenuto idrico della chioma, della forte siccità del 2005 e come tali effetti risultino, … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Effetti persistenti della siccità sulla foresta tropicale

HIGHLIGHTS: Vulnerabilità convergente delle foreste alla siccità

Titolo originale: Global convergence in the vulnerability of forests to drought Autori: Brendan Choat, Steven Jansen, Tim J. Brodribb, et al. Rivista: Nature, Vol. 491, pages 752–756, November 2012 doi: 10.1038/nature11688S Attraverso un’estesa metanalisi di dati pubblicati e non, riguardanti 226 specie forestali di 81 siti sparsi per il mondo, è stato composto un interessante quadro d’insieme circa la vulnerabilità del sistema di trasporto idraulico all’embolia xilematica indotta da stress idrico. Il risultato più interessante, e preoccupante in relazione agli scenari di cambiamento climatico, è che il 70% delle specie esaminate opera in condizioni di sicurezza ristretta (< 1 MPa, … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Vulnerabilità convergente delle foreste alla siccità

HIGHLIGHTS: Sono i sopravvissuti, non le specie pioniere, che pilotano la dinamica post-perturbazione di una foresta temperata

Titolo originale: Survivors, not invaders, control forest development following simulated hurricane Autori: Barker Plotkin, Audrey, David R. Foster, Joel Carlson, and Alison H. Magill. Rivista: Ecology, early view, October 2012 Le tempeste di vento sono eventi che possono modificare profondamente i processi evolutivi della foresta. Questo lavoro riporta i risultati di una interessante ricerca di durata ultra ventennale, condotta  in un bosco misto Quercus rubra-Acer rubrumdi del New England (US), nel corso della quale sono stati simulati gli effetti di un uragano e studiati i meccanismi che controllano la dinamica post-perturbazione della foresta. I risultati sono abbastanza sorprendenti. L’attesa era … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Sono i sopravvissuti, non le specie pioniere, che pilotano la dinamica post-perturbazione di una foresta temperata

HIGHLIGHTS: La struttura della copertura forestale controlla la produttività

Titolo originale: Amazon forest carbon dynamics predicted by profiles of canopy leaf area and light environment Autori: Scott C. Stark, Veronika Leitold, Jin L. Wu, et al. Rivista: Ecology Letters, Early View doi: 10.1111/j.1461-0248.2012.01864.x Il controllo della produttività forestale da parte di fattori ambientali e strutturali rappresenta un aspetto di grande importanza in ecologia forestale, cui questo articolo dà un interessante contributo. Mediante misure da remoto, effettuate con tecnica LIDAR, in due diversi siti in Amazzonia, in questo lavoro viene infatti avvalorata l’ipotesi che la struttura della copertura, in particolare l’indice di area fogliare e la disponibilità di luce, siano … Continua a leggere HIGHLIGHTS: La struttura della copertura forestale controlla la produttività

HIGHLIGHTS: Scaling metabolico negli alberi: un modello a scala di specie

Titolo originale: A species-level model for metabolic scaling in trees I. Exploring boundaries to scaling space within and across species Autori: John S. Sperry, Duncan D. Smith, Van M. Savage, Brian J. Enquist, Katherine A. McCulloh, Peter B. Reich, Lisa P. Bentley, Erica I. von Allmen Rivista: Functional Ecology, early view doi: 10.1111/j.1365-2435.2012.02022.x Nell’ultimo decennio si è sviluppato un notevole interesse sulle relazioni che legano i rate metabolici, la biomassa e l’architettura idraulica  degli alberi forestali. Si tratta di aspetti che rivestono importanza sia in rapporto alla comprensione dei trade-off fisiologici che determinano l’allocazione del carbonio negli alberi, sia in … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Scaling metabolico negli alberi: un modello a scala di specie

HIGHLIGHTS: Estensione autunnale della fenologia in specie non autoctone nel sottobosco di una foresta decidua

Titolo originale: Extended leaf phenology and the autumn niche in deciduous forest invasions Autori: Jason D. Fridley Rivista: Nature, Vol. 485, pages 359–362, May 2012 doi: 10.1038/nature11056 La fenologia anticipata o posticipata delle specie di sottobosco rispetto alla specie di copertura determina in modo importante il loro bilancio del carbonio. In questo lavoro, condotto nel corso di tre anni su 43 specie autocnone e 30 specie non autoctone di una foresta decidua degli Stati Uniti orientali,  viene evidenziata una sistematica differenza fra la fenologia autunnale delle specie autoctone e di quelle non autocnone. Queste ultime hanno rivelato una fenologia autunnale … Continua a leggere HIGHLIGHTS: Estensione autunnale della fenologia in specie non autoctone nel sottobosco di una foresta decidua