HIGHLIGHTS: Sono i sopravvissuti, non le specie pioniere, che pilotano la dinamica post-perturbazione di una foresta temperata

Titolo originale: Survivors, not invaders, control forest development following simulated hurricane

Autori: Barker Plotkin, Audrey, David R. Foster, Joel Carlson, and Alison H. Magill.

Rivista: Ecology, early view, October 2012

Le tempeste di vento sono eventi che possono modificare profondamente i processi evolutivi della foresta. Questo lavoro riporta i risultati di una interessante ricerca di durata ultra ventennale, condotta  in un bosco misto Quercus rubra-Acer rubrumdi del New England (US), nel corso della quale sono stati simulati gli effetti di un uragano e studiati i meccanismi che controllano la dinamica post-perturbazione della foresta. I risultati sono abbastanza sorprendenti. L’attesa era infatti quella che la successione fosse guidata dalle specie pioniere e da quelle  di sottobosco. Al contrario, dopo venti anni è risultato che sono le specie leader sopravvissute che determinano la rinnovazione e lo sviluppo della foresta, a dimostrazione di una sua forte capacità di resilienza.
Keywords:  Foresta temperata, Tempesta, Successione, Rinnovazione

Settore di Ricerca : Ecologia forestale

Vai all’Articolo