HIGHLIGHTS: Sui vantaggi differenziali delle querce decidue e sempreverdi nella foresta mediterranea: una prospettive in termini di flussi

Autori: Baldocchi DD, Siyan M, Rambal S, Misson L, Ourcival JM, Limousin JM, Pereira, Papale D

Ecological Applications, vol. 20, pp. 1583-1597 – doi: 10.1890/08-2047.1

*Querce decidue e querce sempreverdi in ambiente mediterraneo fanno un uso simile delle riorse, in termini di assimilazione del carbonio e di uso dell’acqua. E’ questa la principale conclusione di un studio basato sulla misura pluriennale dei flussi con metodo eddy covariance condotto in 5 siti dominati da querce decidue e sempreverdi in Francia, Italia, Portogallo e Stati Uniti (California). Le querce decidue compensano la minor durata del periodo vegetativo con maggiori tassi di assimilazione. Un fattore fondamentale di adattamento all’ambiente secco mediterraneo consiste nella capacità, sia delle decidue che delle sempreverdi, di contenere l’evaporazione al di sotto degli apporti idrici. I meccanismi principali di questa strategia sono rappresentati dalla regolazione dell’indice di area fogliare, della fotosintesi e della conduttanza stomatica e dall’estensione in profondità dell’apparato radicale.

Keywords: Foreste, Querce, Sempreverdi, Decidue, Flussi, Vantaggi, Svantaggi
Settore di Ricerca : Forest Ecology

Vai all’Articolo

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...